close
Share with your friends

Al via la XV edizione dell’M&A Award

Al via la XV edizione dell’M&A Award

Lunedì 15 aprile, il premio che celebra le migliori operazioni di fusione e acquisizione dell'anno. Tra gli ospiti Massimo Tononi, Presidente di CDP.

1000

Altri contenuti

Si terrà lunedì 15 aprile, a Milano, presso la sede di Assolombarda (via Pantano 9) a partire dalle ore 17,00, la XV edizione dell’M&A Award, la manifestazione promossa da KPMG e da Fineurop Soditic, in collaborazione con AIFI e Università Bocconi, per celebrare le migliori operazioni di M&A concluse sul mercato italiano.

L’iniziativa intende valorizzare le operazioni di fusione e acquisizione tra imprese che contribuiscono ad aumentare la competitività del ‘sistema Italia’ e a diffondere la cultura dell’M&A come leva per la crescita dimensionale.

La Giuria del Premio, che vede tra i suoi componenti Innocenzo Cipolletta, Presidente AIFI, Raffaele Jerusalmi, Amministratore Delegato Borsa Italiana, Stefano Caselli, Prorettore Bocconi, Giuseppe Castagna, CEO Banco BPM, Carlo Mammola, CEO del Fondo Italiano d’Investimento, ha selezionato 9 aziende finaliste per le tre categorie: acquisizioni ‘Italia su Italia’, ‘Italia su Estero’ ed ‘Estero su Italia’:



 Categoria ‘Italia su Italia’

—    IP per l’operazione API/TotalErg

—    Coesia per l’acquisizione di System

—    Società Cattolica di Assicurazioni per l’acquisizione di Avipop Assicurazioni/Popolare Vita

 

Categoria ‘Italia su Estero’

—    Ermenegildo Zegna Holditalia per l’acquisizione di Thom Browne

—    F.I.L.A. per l’acquisizione di Pacon Holding

—    Prysmian per l’acquisizione di General Cable

 

Categoria ‘Estero su Italia’

—    Compagnie Financière Richemont per l’acquisizione di YOOX NET-A-PORTER GROUP

—    Hexpol per l’acquisizione di Mesgo

—    Sumitomo Heavy Industries per l’acquisizione di Lafert

Sarà anche assegnato il premio speciale ‘Finanza per la Crescita’, pensato per le aziende serial acquiror che hanno utilizzato la leva M&A in modo continuativo e strategico. Quest’anno il riconoscimento sarà conferito a Granarolo tra i più importanti operatori dell’industria lattiero-casearia in Italia e leader di marca nel latte fresco. Il punto di forza del gruppo è rappresentato da un ampio processo di diversificazione ed internazionalizzazione del business. Granarolo Group ha, infatti, concluso oltre 25 operazioni negli ultimi 20 anni, per entrare in nuovi mercati ed ampliare il proprio portafoglio prodotti, accedendo a settori affini. Ritirerà il Premio, Gianpiero Calzolari, Presidente di Granarolo e regista della strategia M&A del Gruppo.

È previsto, inoltre, un momento di approfondimento sui principali temi dell’attualità economico-finanziaria con un intervento di Massimo Tononi, Presidente CDP.

 

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

Per maggiori informazioni