close
Share with your friends

Il mercato del venture capital nel 2018

Il mercato del venture capital nel 2018

Nel 2018 gli investimenti di venture capital (VC) a livello globale hanno raggiunto il valore record di 254 miliardi di Dollari. I principali risultati del rapporto trimestrale KPMG ‘Venture Pulse Q4 2018’.

1000

Altri contenuti

Il 2018 è stato un anno record per il mercato del venture capital (VC) a livello globale: gli investimenti di VC hanno raggiunto i 254 miliardi di Dollari, un dato in netto aumento rispetto ai 174 miliardi di Dollari registrati nel 2017. In controtendenza, invece, il numero totale di operazioni di VC, che ha toccato il minimo degli ultimi sei anni, con 15.299 operazioni nel 2018 rispetto alle 17.314 del 2017 e al picco massimo di 20.172 deal del 2015.

Guardando ai dati trimestrali, nel quarto trimestre del 2018 si sono registrati circa 64 miliardi di Dollari di investimenti di venture capital (VC) a livello globale, in aumento rispetto ai 52 miliardi di Dollari del terzo trimestre. I volumi hanno segnato, invece, una flessione negli ultimi tre mesi dell’anno, con 3.048 operazioni concluse, il valore più basso da ben 25 trimestri.

Il 2018 ha visto concludersi due delle principali operazioni di venture capital della storia. Nel secondo trimestre dell’anno Ant Financial, gigante cinese del fintech controllato da Alibaba, ha raccolto finanziamenti pari a 14 miliardi di Dollari, la più grande operazione di venture capital mai effettuata. Nel quarto trimestre dell’anno si è, invece, conclusa l’operazione di finanziamento di Juul, produttore di sigarette elettroniche con sede negli Stati Uniti, per 12,8 miliardi di Dollari.

I livelli record di investimenti di VC che si sono osservati in tutto il mondo sono stati guidati dal crescente interesse degli investitori per operazioni late-stage. In aumento anche il peso delle operazioni di grande importo: solo nel quarto trimestre del 2018 i mega-deal superiori a 1 miliardo di Dollari hanno generato investimenti per circa 22 miliardi di Dollari, circa un terzo dei finanziamenti totali raccolti nel trimestre.

Il 2018 è stato un anno record per il venture capital anche se si guarda ai dati regionali, con valori in crescita in tutte le aree geografiche analizzate (Americhe, Asia ed Europa). 

L'Europa ha stabilito per il terzo anno consecutivo un record nel controvalore degli investimenti di VC, con 24,4 miliardi di Dollari nel 2018, nonostante una flessione del numero di operazioni concluse (3.380 deal nel 2018, contro le 4.607 operazioni del 2017). Anche nelle Americhe si è registrato un nuovo massimo con 136 miliardi di Dollari e 9.606 deal conclusi. Gli investimenti di venture capital in Asia hanno raggiunto un picco annuale di 93,5 miliardi di Dollari nel 2018, rispetto ai 65,2 miliardi di Dollari del 2017.

Tra i principali deal conclusi nel 2018 in Europa si segnalano: il round di finanziamenti VC in Auto1 Group, società di e-commerce specializzata nel settore automobilistico con sede in Germania, per 560,2 milioni di Dollari; l’operazione di venture capital in BioNTech, azienda tedesca che opera nel settore delle biotecnologie, per 270 milioni di Dollari; l’investimento di VC in About You, società di e-commerce con sede in Germania, per 300 milioni di Dollari; il round di finanziamenti in Revolut, player digitale nel settore dei servizi finanziari con sede a Londra, per 250 milioni di Dollari.

Tra i settori di maggior interesse tra gli investitori nel 2018 si segnalano la mobilità urbana, l’intelligenza artificiale applicata al settore healthcare e l’agtech (aziende che sviluppano tecnologie per l'agricoltura di nuova concezione). Gli investimenti di VC nel settore della mobilità urbana sono passati dai 26 miliardi di Dollari del 2017 ai circa 45 miliardi di Dollari del 2018. Gli investimenti di VC nel campo dell'intelligenza artificiale applicata all'healthcare sono quasi raddoppiati, passando dagli 1,25 miliardi di Dollari del 2017 ai 2,34 miliardi di Dollari del 2018. Il segmento agtech complessivamente ha segnato investimenti VC globali in crescita da 1,93 miliardi di Dollari nel 2017 a 2,15 miliardi di Dollari nel 2018.

Outlook 2019

Il calo prolungato del numero di deal conclusi, soprattutto per le operazioni early-stage, desta alcune preoccupazioni per il futuro andamento del mercato del venture capital, ma le aziende ad elevato potenziale continuano ad attrarre l’attenzione degli investitori. Per il 2019 si prevedono importanti investimenti di VC a livello globale, in particolare per le operazioni late-stage. 

Nel prossimo anno i settori che attireranno maggiormente l’attenzione degli investitori saranno l’autotech (veicoli a guida autonoma e veicoli che sfruttano fonti di energia alternative), l’healthtech e il fintech. Sul fronte della tecnologia, anche l'intelligenza artificiale dovrebbe vedere una forte crescita degli investimenti.

Nel 2019 il mercato delle IPO potrebbe registrare risultati interessanti a livello globale, nonostante le turbolenze osservate sui mercati dei capitali negli ultimi mesi del 2018. Alcune delle startup che ora valgono più di un miliardo di Dollari (i cosiddetti ‘unicorni’), tra cui Uber e Lyft, si stanno preparando per la quotazione che potrebbe avvenire già nei primi mesi del 2019.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

Per maggiori informazioni