close
Share with your friends

Il mondo digitale è in rapida evoluzione. I progressi delle nuove tecnologie stanno mutando il modo di prendere decisioni e fare business. Esperienze interattive, automazione intelligente, analisi predittive e processi digitali permettono di creare un ecosistema di nuovi prodotti, servizi e persone sempre in connessione tra di loro. Da qui lo sviluppo del concetto di Connected Enterprise: l’azienda del futuro, con un approccio ‘digital first’.

Oggi il digitale è una parte fondamentale per il business. La frammentazione dell'infrastruttura digitale, unita alla mancanza di allineamento tra le funzioni di front, middle e back office, influisce negativamente sulla capacità delle organizzazioni di offrire una customer experience senza soluzione di continuità, che integri online e offline. Allineare tutte le funzioni per raggiungere gli obiettivi di crescita e restituire centralità al cliente è necessario. La soluzione è dunque rendere la propria organizzazione una Connected Enterprise.

L’approccio Connected Enterprise

Big Data, Internet of Things e Machine Learning sempre più e sempre meglio forniscono insight per l’ottimizzazione delle decisioni e dei processi aziendali. Per avere successo, le organizzazioni devono trasformare i propri business model. KPMG aiuta le imprese a superare queste sfide, fornendo supporto per lo sviluppo di nuovi modelli manageriali, come l’agile o il design thinking, con team multidisciplinari orientati allo sviluppo di progetti innovativi.

Il COVID-19 ha accelerato il passaggio al digitale, portando molte aziende ad investire in tecnologia per affrontare l’impatto della pandemia. Le imprese che hanno implementato nuovi strumenti virtuali, come ad esempio servizi di e-commerce e opzioni di pagamento digitale, hanno accresciuto la propria resilienza e creato nuovi modi di lavorare, anticipando di mesi, o addirittura di anni, lo sviluppo previsto.

L’approccio Connected Enterprise di KPMG si basa sullo sviluppo di 8 competenze. Investendo sulla trasformazione di questi aspetti, che coinvolgono strumenti digitali e modelli organizzativi e di business, è possibile creare un’organizzazione customer-centric che risponda al meglio e in modo elastico e resiliente alle richieste del mercato, liberando tutto il potenziale per una crescita sostenibile.

La Powered Enterprise

La Powered Enterprise è l’approccio realizzato da KPMG per accelerare la trasformazione digitale di intere funzioni aziendali (tra cui Finance, Procurement, HR) e guidare le imprese verso la visione della Connected Enterprise. Si tratta di una serie di soluzioni che combinano una profonda conoscenza funzionale delle best practices internazionali di KPMG e l’utilizzo delle migliori tecnologie cloud di mercato per generare un cambiamento sostenibile, migliorare le performance e creare valore durevole nel tempo.

Il ‘cuore’ della Powered Enterprise è il Target Operating Model (TOM), definito da KPMG combinando le leading practices internazionali e le best practices dei nostri partner tecnologici per offrire ai nostri clienti soluzioni all’avanguardia sia da un punto di vista tecnologico sia come modello di processi.

Le soluzioni Powered Enterprise di KPMG includono anche funzionalità avanzate di analytics per monitorare i KPI lungo tutto il percorso di trasformazione, strumenti per l’esecuzione dei test e la gestione delle non conformità, profili autorizzativi predefiniti che garantiscono la corretta segregazione dei compiti, materiali per la formazione degli utenti ed un insieme di altri tool a supporto del progetto di implementazione e del miglioramento continuo.

KPMG ha definito una metodologia specifica per l’implementazione dell’approccio Powered Enterprise, che prevede una fase iniziale di ‘vision and validate’ in cui i processi e le funzionalità che costituiscono la soluzione vengono valutati dal primo giorno di progetto attraverso una serie di workshop dedicati e, nella maggior parte dei casi, immediatamente validati. Questo approccio permette quindi di focalizzare l’effort sui processi e sulle funzionalità che invece necessitano di adeguamento.

Le soluzioni Powered Enterprise portano quindi evidenti benefici sia in termini di riduzione delle tempistiche e del costo del progetto, sia in termini di eccellenza e solidità delle soluzioni adottate, pur mantenendo un utilizzo delle funzionalità standard della piattaforma tecnologica prescelta.

Contatti