close
Share with your friends

COVID-19: impatti sul settore Power & Utility

COVID-19: impatti sul settore Power & Utility

Linee di tendenza per una nuova normalità.

1000

Altri contenuti

Power Utility COVID-19

Come tutti i settori industriali, anche il settore energetico è stato profondamente impattato dalla crisi con la pandemia di COVID-19.

Basti pensare al mercato del petrolio che da diversi mesi sta registrando una situazione di stress senza precedenti, dovuta in primis all’improvviso e drastico calo dei consumi causato dal lockdown forzato di molti paesi e dalla mancata gestione coordinata dei livelli di produzione da parte dei principali paesi produttori. Una dinamica che ha fatto scivolare i principali riferimenti di prezzo trattati sui mercati internazionali addirittura in territorio negativo.

Quello del settore dell’Oil è solamente l’esempio più nitido di una generale crisi o forte flessione di sistema, comune, anche se in diversa misura, a tutti i sotto-settori appartenenti al mercato dell’energia.

In questo contesto, anche i mercati Power & Utility si caratterizzano per altrettanti impatti significativi, anche se di minore severità e legati maggiormente alle dinamiche regionali ed alla composizione dei portafogli dei singoli operatori.

Il processo di transizione energetica: un cambio di paradigma

Una delle conseguenze positive del recente lockdown, se non l’unica, arriva sicuramente dal punto di vista ambientale: il crollo dell’attività economica globale comporterà infatti una riduzione delle emissioni di gas a effetto serra su scala globale.

Un cambiamento positivo, ma temporaneo, perché al termine delle limitazioni statali le emissioni ritorneranno sui loro livelli standard e sarà necessario riprendere un paradigma che possa coniugare sostenibilità ambientale e sostenibilità economica.

Sotto una prospettiva di mercato, inoltre, la situazione si fa ancora più delicata. La riduzione nella domanda di energia potrebbe avere infatti un impatto negativo sugli investimenti, sia nel settore delle rinnovabili, sia dell’efficienza energetica, soprattutto nel caso di assenza di un adeguato programma di incentivi.

Il nuovo imperativo, anche e soprattutto da un punto di vista regolatorio, sarà dunque quello di promuovere provvedimenti normativi volti a supportare il percorso di decarbonizzazione, sia in termini di generazione ‘green’, sia di riduzione nel consumo delle risorse in una prospettiva di resilienza del sistema energetico di lungo periodo.

Il percorso di avvicinamento verso una nuova normalità

Lo scenario atteso è complesso: calo dei volumi, riduzione della marginalità, necessità di adottare nuovi standard di sicurezza per il contenimento del virus, possibili tensioni sul credito e sul circolante.

La crisi in atto pone importanti sfide di breve periodo, ma è proprio in un contesto di urgenza che si vanno formando le prime linee di tendenza che si affermeranno anche nel medio e lungo periodo.

Questa crisi cambierà forse in modo irreversibile il modo di vedere e gestire il business e indurrà probabilmente gli operatori a doversi misurare con queste sfide.

Il paper KPMG ‘COVID-19: impatti sul mercato Power & Utility’ sintetizza le principali evidenze di mercato e gli spunti di riflessione raccolti anche grazie al confronto continuo con i clienti, nell’ottica di porre le basi per l’avvio di una nuova fase che ruoterà attorno ad alcuni paradigmi: da un lato la necessità di assicurare la continuità operativa nel breve termine, dall’altro l’esigenza di immaginare una nuova normalità, caratterizzata necessariamente da nuove modalità di relazione tra le persone, dal ruolo centrale delle tecnologie nelle attività di lavoro, da nuovi modelli operativi e di gestione dei relativi rischi.

© 2020 KPMG S.p.A., KPMG Advisory S.p.A., KPMG Fides Servizi di Amministrazione S.p.A. e KPMG Audit S.p.A., società per azioni di diritto italiano, KPMG Business Services S.r.l., società a responsabilità limitata di diritto italiano, e Studio Associato - Consulenza legale e tributaria, associazione professionale di diritto italiano, fanno parte del network KPMG di entità indipendenti affiliate a KPMG International Limited, società di diritto inglese. Tutti i diritti riservati.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

loading image Per maggiori informazioni