close
Share with your friends

COVID-19: i Fondi della Politica di Coesione UE

COVID-19: i Fondi della Politica di Coesione UE

Opportunità di impiego dei Fondi Strutturali e di Investimento Europei per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed economica dovuta al COVID-19.

1000

Altri contenuti

Fondi politica di coesione UE

La Commissione Europea ha adottato diverse iniziative volte a mobilitare i fondi dell’Unione Europea, e in particolare i fondi della Politica di Coesione dell’UE (i Fondi Strutturali e di Investimento Europei, o Fondi SIE), a sostegno degli interventi legati all’emergenza, nella duplice forma di sostegno della Sanità e di rilancio dell’economia e dell’occupazione.

Con particolare riguardo ai Fondi Strutturali e di Investimento Europei (Fondi SIE), la Commissione Europea ha superato molti dei vincoli che caratterizzano l’utilizzo dei Fondi SIE e ha semplificato le procedure di attivazione e rendicontazione di tali risorse.

Tra le principali novità:

  • la riconduzione di molte spese relative all’emergenza COVID-19 all’interno di quelle ammissibili al cofinanziamento da parte del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) e del Fondo Sociale Europeo (FSE) già a decorrere dal 1° febbraio 2020
  • la modifica temporanea dei regimi di aiuti di Stato, al fine di superare vincoli oggi non corrispondenti alle esigenze emergenziali
  • le semplificazioni nella riprogrammazione dei Programmi che identificano i campi di interventi dei Fondi SIE e allocano le risorse disponibili, al fine di far convergere le risorse verso gli interventi legati all’emergenza COVID-19.

Il paper KPMG ‘COVID-19: i Fondi della Politica di Coesione UE’ sintetizza le iniziative della Politica di Coesione dell’UE nel contrasto dell’attuale crisi e approfondisce le opportunità di impiego dei Fondi SIE, con particolare riguardo al sistema sanitario.

A questo riguardo, nell’attuale fase risulta necessario attuare soluzioni organizzative che non rallentino le iniziative di carattere emergenziale attuate dalle Unità di crisi regionali, ma che anzi le sostengano, attraverso meccanismi di identificazione, in tempo reale, di tutte le possibili forme di copertura, tra cui quelle aggiuntive dei Fondi SIE. Sul lato del sostegno ai servizi sanitari, risulta essenziale prevedere un presidio organizzativo dedicato alla gestione degli aspetti procedurali e di rendicontazione degli interventi e delle spese per l’emergenza, composto da risorse con conoscenze e competenze adeguate sia in tema di sanità pubblica sia di gestione dei Fondi SIE.

© 2020 KPMG S.p.A., KPMG Advisory S.p.A., KPMG Fides Servizi di Amministrazione S.p.A., KPMG Audit S.p.A., società per azioni di diritto italiano, e Studio Associato - Consulenza legale e tributaria, un'associazione professionale di diritto italiano, fanno parte del network KPMG di entità indipendenti affiliate a KPMG International Cooperative ("KPMG International"), entità di diritto svizzero. Tutti i diritti riservati.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

loading image Per maggiori informazioni