close
Share with your friends

KPMG partner del Master of Science in Cyber Strategy and Governance

KPMG partner del nuovo Master of Science

La cyber security è una priorità e un tema di rilevanza strategica per le imprese.

1000

Altri contenuti

KPMG partner del Master of Science in Cyber Strategy and Governance

Secondo la ricerca KPMG ‘Global CEO Outlook 2019, i pericoli informatici sono considerati dal top management come una delle principali minacce e un ostacolo alla crescita delle organizzazioni.

Dai dati che emergono dalla ricerca, per il 71% dei CEO la sicurezza informatica è una funzione strategica e fondamentale per ottenere un vantaggio competitivo di lungo periodo, perché consente di costruire un forte rapporto di fiducia con gli stakeholder.

La cyber security sta diventando centrale anche dal punto di vista dell’allocazione del budget. Secondo quanto riportato da un altro studio condotto da KPMG insieme a Harvey Nash, la ‘CIO Survey 2019’, la sicurezza informatica è uno dei driver principali della crescita di investimenti in ambito aziendale.

I profili di esperti nella sicurezza informatica assumono quindi un ruolo sempre più rilevante. Tuttavia, per le imprese trovare figure con determinate caratteristiche non è così semplice. A questo aspetto di elevate competenze richieste, si aggiunge una scarsità di profili disponibili in termini di offerta nel mercato del lavoro.

Questo discorso vale anche e soprattutto nel contesto italiano. I professionisti della cyber security sono, oggi, tra i talenti più richiesti dalle aziende del nostro Paese, che si stanno evolvendo e stanno assumendo un’impronta sempre più digital, ma faticano a trovare le figure che cercano.

Per soddisfare la domanda di competenze in sicurezza informatica e fornire ai giovani gli strumenti migliori per diventare protagonisti nel mondo del lavoro, KPMG ha scelto di essere partner del nuovo ‘Master of Science in Cyber Strategy and Governance’, nato dalla collaborazione tra il Politecnico di Milano e l’Università Bocconi e dedicato ai futuri professionisti della cyber security.

Il corso, che ha avuto inizio ufficialmente giovedì 12 settembre con l’apertura a cura di Gian Mario Verona, Rettore dell’Università Bocconi, e di Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, mira a offrire un insieme di competenze ad ampio raggio, da quelle quantitative di matematica e statistica alle scienze economiche e finanziarie, al management e al diritto.

L’obiettivo del progetto è quello di formare giovani esperti della cyber security che possano quindi avere competenze verticali in campo informatico e allo stesso tempo conoscenze trasversali nei diversi ambiti del panorama organizzativo e aziendale.

Luca Boselli, Partner, KPMG, Responsabile della Cyber Security è tra i docenti del corso.

KPMG supporta le iniziative che promuovono l’innovazione e preparano i giovani talenti alle sfide del mercato del lavoro, contribuendo a trasmettere le competenze, l’esperienza e la passione dei suoi professionisti.

 

 

 

Guarda il video del seminario di presentazione e avvio ufficiale del corso presso l’Università Bocconi, in cui sono intervenuti i Rettori dell'Università Bocconi e del Politecnico di Milano.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

loading image Per maggiori informazioni