close
Share with your friends

Tendenze e prospettive nel settore delle infrastrutture

Tendenze e prospettive nel settore delle infrastrutture

Emerging Trends in Infrastructure 2019

1000

Altri contenuti

infrastucture

Il 2019 è l’anno in cui la data-driven strategy si afferma come centrale anche nel settore delle infrastrutture. 

Uno dei temi chiave dell’edizione 2019 di ‘Emerging Trends in Infrastructure’ è il nuovo focus dei player del settore infrastrutture nei Data Analytics. Imprese, istituzioni e governi stanno progressivamente riconoscendo il valore dei dati per guidare le loro scelte e strategie.

Molte delle sfide e opportunità, che le autorità e i player devono affrontare oggi, avranno impatti sul futuro del settore. Le nuove tecnologie aprono nuovi scenari per rispondere ai bisogni infrastrutturali, fornendo spesso soluzioni più efficienti. In altri casi, invece, la disruption tecnologica potrebbe non richiedere il ricorso a sistemi di ingegneria civile o edile, sovvertendo i tradizionali modelli del settore delle infrastrutture.

Gli operatori del settore, che saranno capaci di interpretare e anticipare le tendenze emergenti, guadagneranno vantaggi competitivi nel lungo periodo.

Sono 10 i trend individuati nel settore delle infrastrutture:

  1. Il ruolo del settore pubblico: i governi stanno incoraggiando l’innovazione nel settore delle infrastrutture anche se la tecnologia potrebbe mettere in discussione il ruolo delle autorità.
  2. L’efficienza operativa: trasformare i dati in insights genera opportunità. I proprietari di infrastrutture e gli operatori stanno potenziando le attività di data analytics per migliorare l’efficienza.
  3. Le sfide dei mega-progetti: emerge la consapevolezza che per progetti internazionali occorre la collaborazione tra governi.
  4. Le opportunità dei mercati emergenti: con l’aumento della concorrenza i player del settore delle infrastrutture cercano nei mercati emergenti nuove opportunità, con migliori rendimenti e margini.
  5. Approcci concreti: i governi stanno adottando approcci più analitici, con ‘pratiche basate sulle evidenze’ per la pianificazione e l’ottimizzazione degli investimenti.
  6. La sostenibilità diventa protagonista: i governi iniziano a considerare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite nelle proprie politiche.
  7. Il progresso supera le divisioni: raggiungere accordi internazionali è sempre più complesso, ma il mercato dà segni di un’evoluzione in senso positivo.
  8. L’aumento della competizione per le nuove tecnologie: i player del settore delle infrastrutture intendono far leva sulle nuove tecnologie per migliorare i propri servizi, aumentando la competizione tra aree geografiche e settori.
  9. La centralità del consumatore: le tecnologie disruptive e i nuovi business model stanno creanido innovativi e inaspettati canali di interazione tra consumatori e infrastrutture.
  10. L’interdipendenza crea opportunità: le infrastrutture non sono più distinte in ‘silos’, ma fanno parte di un unico ecosistema.  È l’interdipendenza tra infrastrutture a creare nuove opportunità.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

Per maggiori informazioni