close
Share with your friends

Infrastrutture tecnologiche nel settore bancario

Infrastrutture tecnologiche nel settore bancario

In Italia il settore finanziario è quello che investe di più in nuove tecnologie.

1000

Altri contenuti

Infrastrutture tecnologiche nel settore bancario

Processi di dematerializzazione, reingegnerizzazione e automazione dei processi interni, integrazione dei canali, sicurezza e gestione efficiente dei dati.

Fino ad oggi gli investimenti in tecnologie informatiche sono stati prevalentemente guidati dalla compliance e funzionali al raggiungimento di obiettivi di breve termine (processi di integrazione di piattaforme, riduzione dei costi, ecc.), ma in futuro l’ICT rappresenterà la chiave strategica per favorire l’ottimizzazione di processi, l’innovazione dei prodotti/servizi e dei modelli di business del settore bancario.

La progettazione dell’architettura, l’implementazione dei servizi e la governance delle strutture ICT sono alcuni dei temi oggi sul tavolo delle banche.

© 2020 KPMG S.p.A., KPMG Advisory S.p.A., KPMG Fides Servizi di Amministrazione S.p.A., KPMG Audit S.p.A., società per azioni di diritto italiano, e Studio Associato - Consulenza legale e tributaria, un'associazione professionale di diritto italiano, fanno parte del network KPMG di entità indipendenti affiliate a KPMG International Cooperative ("KPMG International"), entità di diritto svizzero. Tutti i diritti riservati.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

loading image Per maggiori informazioni