close
Share with your friends

OECD BEPS Action Plan

OECD

Il piano d'azione dell'OCSE sul fenomeno BEPS (Base erosion and profit shifting), avviato nel 2013, ha individuato 15 specifiche aree di intervento per combattere l’erosione della base imponibile e l’allocazione dei profitti in paesi a bassa fiscalità da parte delle imprese multinazionali.

1000

Altri contenuti

Il piano d'azione dell'OCSE sul fenomeno BEPS (Base erosion and profit shifting), avviato nel 2013, ha individuato 15 specifiche aree di intervento per combattere l’erosione della base imponibile e l’allocazione dei profitti in paesi a bassa fiscalità da parte delle imprese multinazionali.

Dopo 2 anni di intenso lavoro, il 5 ottobre 2015, l'OCSE ha pubblicato 13 report in cui vengono indicate le modifiche normative e di prassi da implementare a livello nazionale per dare attuazione alle 15 azioni.

Il16 novembre scorso in occasione del vertice di Antalya in Turchia, i leader del G20 si sono impegnati per la realizzazione del progetto BEPS.

Ogni governo dovrà determinare in che misura le indicazioni emerse sono in grado di influenzare le norme vigenti nonchè intraprendere il lungo processo di adattamento della normativa fiscale nazionale. 

 

© 2020 KPMG S.p.A., KPMG Advisory S.p.A., KPMG Fides Servizi di Amministrazione S.p.A., KPMG Audit S.p.A., società per azioni di diritto italiano, e Studio Associato - Consulenza legale e tributaria, un'associazione professionale di diritto italiano, fanno parte del network KPMG di entità indipendenti affiliate a KPMG International Cooperative ("KPMG International"), entità di diritto svizzero. Tutti i diritti riservati.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

loading image Per maggiori informazioni