close
Share with your friends

European debt sales

European debt sales

Il 2015 è stato un anno record in Europa per le cessioni dei crediti deteriorati.

1000

Altri contenuti

Il controvalore delle transazioni ha raggiunto quota 104 miliardi di Euro ed in pipeline ci sono già operazioni per oltre 32 miliardi di Euro. Secondo i professionisti del Portfolio Solution Group di KPMG il mercato degli NPL sarà vivace anche nel 2016 e nel 2017.

L’Italia, anche per l’elevata incidenza di crediti deteriorati lordi sui bilanci delle banche e per un rinnovato interesse da parte dei potenziali acquirenti, è il quarto mercato più importante, con transazioni per un controvalore pari a circa 15 miliardi di Euro, dopo il Regno Unito, che da solo vale oltre un terzo del mercato europeo (39 miliardi di Euro), l’Irlanda e la Spagna.

Sono queste le principali evidenze emerse dall’edizione 2016 del report KPMG European Debt Sales che analizza i principali trend del mercato dei crediti deteriorati in Europa, mediante i 20 'Country Profiles', che descrivono principali transazioni, traguardi raggiunti e tendenze che influenzeranno l’attività nel 2016 nei paesi monitorati, e la sezione 'Trend Watch', che approfondisce temi tra cui la regolamentazione nel settore bancario, il fenomeno delle bad bank, la securitisation ed i mercati hotspot di quest’anno (Italia e Spagna).

© 2020 KPMG S.p.A., KPMG Advisory S.p.A., KPMG Fides Servizi di Amministrazione S.p.A., KPMG Audit S.p.A., società per azioni di diritto italiano, e Studio Associato - Consulenza legale e tributaria, un'associazione professionale di diritto italiano, fanno parte del network KPMG di entità indipendenti affiliate a KPMG International Cooperative ("KPMG International"), entità di diritto svizzero. Tutti i diritti riservati.

Contattaci

 

Want to do business with KPMG?

 

loading image Per maggiori informazioni