In Italia, KPMG opera attraverso un Network di legal entities che offrono servizi di Audit & Assurance, Advisory e Tax & Legal. Ogni società operativa è coordinata da un Partner responsabile della Funzione.

Il coordinamento complessivo del Network è affidato al Senior Partner di KPMG Italia, che dal 1 ottobre 2021 è Mario Corti.

Corti rimarrà in carica per un mandato di sei anni fino al 30 settembre 2027.

Senior Partner

Mario Corti, 56 anni, è laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi e ha maturato tutta la sua esperienza professionale in KPMG. Partner dal 2000, ricopre la carica di Senior Partner dal 1° ottobre 2021 e rappresenta la practice italiana nel Global Board e nel Regional Board EMA (Europa, Africa e Medio Oriente) del Network globale di KPMG.

Si è specializzato nell’audit di grandi gruppi bancari nazionali ed internazionali, oltre che nell’assistenza di operazioni M&A sempre nel settore finanziario. In qualità di Responsabile del Risk Management di KPMG in Italia ha anche gestito il dialogo con regulator nazionali e internazionali, come CONSOB e PCAOB (Public Company Accounting Oversight Board).

Head of Audit

Luca Ferranti ha trascorso la sua intera carriera lavorativa in KPMG, diventando Partner nel 2002. Ricopre il ruolo di Head of Audit & Assurance di KPMG in Italia e rappresenta il Network italiano nel comitato internazionale per il coordinamento delle attività Audit & Assurance all’interno del Network KPMG a livello globale.

Nel corso della sua carriera si è specializzato nel settore Industrial & Consumer Markets, gestendo importanti operazioni di audit e significative operazioni nei campi Transaction Services e Capital Markets.

Head of Advisory

Michele Parisatto coordina i circa 2.000 professionisti della funzione Advisory di KPMG, una delle principali realtà della consulenza in Italia.

Nel corso della sua carriera ha lavorato negli ambiti M&A e Financial Services, specializzandosi in particolare nella consulenza su due diligence e progetti di business transformation ad alto tasso di innovazione. Partecipa regolarmente a conferenze e dibattiti pubblici sul sistema industriale e finanziario italiano.

Head of Tax & Legal

Richard Murphy è entrato in KPMG nel 1992 come Junior Tax Consultant, vivendo poi una rapida crescita che lo ha portato a ricoprire il ruolo di Partner in meno di un decennio. Nel 2012 è stato nominato Head of Tax & Legal per KPMG in Italia.

Ha maturato grande esperienza come tax advisor, lavorando per multinazionali in diversi settori quali Oil & Gas, Big Pharma, Telecommunications e Consumer Products. Dal 2015 guida anche il team italiano GCSM (Global Compliance Management Services).