Dal 2012 Flying Angels si occupa di intervenire tempestivamente nelle urgenze sanitarie offrendo trasporto aereo a bambini gravemente malati o mandando medici specializzati in missioni salva vita nel mondo.

La Fondazione KPMG Italia ONLUS ha sostenuto una missione sanitaria di Flying Angels a settembre 2021 in Kosovo (#ForBetter, #SDG3). L’organizzazione al rientro ha raccontato: “L’equipe di medici che ha volato in Kosovo grazie a Flying Angels e al sostegno di Fondazione KPMG Italy, è rientrata in Italia lo scorso 25 Settembre. Sono stati 7 giorni intensi, complicati dai protocolli anti-COVID e da tanti necessari adattamenti, essendo non ancora ultimato il nuovo padiglione pediatrico della 'University Clinical Center of Kosovo'. 14 medici professionisti, provenienti dall’Italia (team chirurgico e cardiologico) e dagli USA (tam ICU - unità di terapia intensiva), si sono incontrati, per portare avanti un progetto volto a sviluppare superspecialità pediatriche, sostenibili, in loco, ad oggi ancora assenti. Ma ciò che conta, sono loro: Rea, Asia, Mona, Artea, Lorik, Fatjeta, Andi, Ermal, Muhamet, Egzon, Elife, Dion, Artin, Rea Una, Ditjon, Almir, Medina e Rigert. Sono i 18 bambini che hanno potuto ricevere delicati interventi di cardiochirurgia, le cui vite sono cambiate, da adesso, per sempre. Per loro, è stato possibile fare la differenza".